function iscriviti() {window.open("http://ads.caffe.ch/ppl/","_blank","width=620,"menubar=no","resizable=no","scrollbars=no")};
Gli esercenti ticinesi alle prese con l'app Tripadvisor
Immagini articolo
Il destino dei ristoranti
deciso dalle recensioni
ANDREA STERN E ANDREA BERTAGNI


Le recensioni possono anche mandare in rovina un ristorante. Un commento negativo, un altro e un altro ancora su Internet e l’attività va in frantumi. "Una volta - racconta Pierluigi Olgiati, titolare del Grotto Morchino di Lugano -, un utente di Tripadvisor ha criticato il mio locale solo perché non ha trovato posto. Non è nemmeno entrato e l’ha giudicato pessimo". Uno sfogo che può avere pesanti conseguenze in un mondo in cui l’86% dei consumatori legge le recensioni online. "Anch’io ho dovuto leggere un paio di brutti commenti da un cliente arrabbiato perché non gli avevo offerto il digestivo e da un altro cui probabilmente non stavo simpatico", aggiunge Antonio Cavadini, titolare dell’Osteria Luis di Seseglio.
Commenti che magari dettati dalla frustrazione del momento sono indelebili. Non possono essere rimossi da Tripadvisor, tranne in rarissimi casi. "In passato - spiega Vieri Del Bianco, titolare del Ristorante Le Bucce di Gandria -, siamo riusciti a far rimuovere una recensione molto negativa di un cliente eccessivamente polemico. Ma è stato un caso più unico che raro". In genere le critiche vengono prese con sportività. "Le recensioni negative possono essere anche utili - osserva Olivia Zünd, titolare del ristorante Croce Federale di Bellinzona -, spingono a migliorarsi. In passato qualche critica l’abbiamo avuta anche noi. Abbiamo sempre risposto e cercato di capire cosa non aveva funzionato". Tra chi invece non risponde mai c’è Michele Costantini, dell’Osteria Costantini di Minusio. "Da una parte perché penso sia inutile creare un botta e risposta - dice -. Dall’altra perché non so nemmeno come si faccia... Per fortuna finora ho ricevuto solo commenti positivi".
Sono praticamente tutte ottime anche le recensioni della Locanda Orelli di Bedretto, il secondo miglior ristorante del cantone secondo Tripadvisor. "Mi fa piacere ma non amo pubblicizzare il locale in questo modo - afferma lo chef Alessandro Manfré -. Le recensioni non rientrano nella mia visione di ristorante. Però sì, soprattutto d’estate portano clienti. Noi siamo in un paese di sei abitanti e la gente deve venirci apposta. Capita spesso che lo facciano dopo aver consultato Tripadvisor". Come al Grotto Franci di Cevio. "Tripadvisor è una bella invenzione - sostiene la titolare Priska Bachofen -. È gratis e permette di farsi conoscere anche da chi non è della zona. Ci capita spesso di accogliere clienti che dicono di aver scelto il nostro locale dopo aver letto le recensioni". Bachofen legge tutti i commenti e, quando necessario, risponde pure. "Chiaramente c’è il rischio che qualcuno scriva falsità - afferma -, ma fortunatamente a noi non è mai successo".
I ristoratori dunque seguono attentamente il sito di recensioni. "È fondamentale prendere sul serio questi feedback - sostiene Simone Sciancalepore del Ristorante Acqua e Farina di Lugano -. Noi facciamo molta attenzione alle osservazioni, ci servono per migliorarci". E gli esercenti recensiscono i ristoranti che frequentano? "No - afferma Michela Rodesi del Grotto Milani di Ludiano -, se c’è qualcosa che non va lo dico direttamente al titolare in modo che possa correggere il tiro. Idem se mi trovo bene. I complimenti li faccio immediatamente, a voce". Rodesi non risponde alle critiche. "Sono rarissime - dice - ma in linea generale preferisco non ribattere. La persona intelligente capisce da sola se sono fondate o se invece sono solo lo sfogo di un cliente incontentabile".

an.b./a.s.
10.03.2019


Articoli Correlati
Leggi in anteprima
le notizie del Caffè

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia cantonale
Ultim'ora
20.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, aprile 2020
15.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, aprile 2020
13.05.2020
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'ordine del giorno della seduta parlamentare del 25 maggio 2020
12.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, primo trimestre 2020
12.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, aprile 2020
08.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Dati settimanali provvisori sui decessi, Ticino e Svizzera, stato al 5.5.2020
06.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale attività manifatturiere, Ticino, aprile 2020
06.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale banche, Ticino, aprile 2020
06.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale costruzioni, Ticino, aprile 2020
30.04.2020
Pubblicato il Rendiconto 2019 del Consiglio di Stato
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Ripartenza a singhiozzo
e borse poco indicative
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nello scenario siriano
mani russe e iraniane
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Il braccio del Sultano
"allunga" il suo potere
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Primavera di tensioni
per quattro leader
Filippo Ceccarelli
Filippo Ceccarelli
Il governo MaZinga
nella crisi dell'Italia
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Nella tana degli affetti
per sentirci meno soli
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Per fermare i virus
aiutiamo l'ambiente
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi

IT Illustrazione
Cover stories
Sfoglia l'archivio »
La lettura
Leggi »
Instant book
Leggi »
I racconti
Leggi »
Altre
pubblicazioni


Per le tue vacanze
scopri il Ticino
Vai al sito »



Vai al sito »



Le infografie


I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

In Francia
si riprende
ad andare
a messa

Spagna:
10 giorni di lutto
e piano di riapertura
dal primo luglio

DIREZIONE, REDAZIONE
E PUBBLICITÀ

via B. Luini 19 6600 Locarno
Svizzera

caffe@caffe.ch
+41 (0)91 756 24 00