Le auto
Immagini articolo
Occhi a mandorla
per le auto Volvo
STEFANO PESCIA


Entro il 2025, la metà di tutti i veicoli venduti dalla Volvo saranno alimentati esclusivamente da un motore elettrico. A partire dal prossimo anno tutte le nuove serie avranno una versione mild-hybrid, un modello ibrido plug-in o uno alimentato esclusivamente a corrente elettrica.
A questi obiettivi si aggiunge la Cina, il mercato chiave dell’azienda svedese, per la fabbricazione del nuovo marchio di auto elettriche ad alte prestazioni Polestar nello stabilimento produttivo a Chengdu. Una nuova strategia aziendale che assicura a Volvo una posizione di forza in Cina, il principale mercato per i veicoli elettrici. Il governo cinese prevede infatti che a partire dal 2025 circa il 20% di tutte le auto vendute sarà alimentato da motori alternativi. Un dato che secondo le stime ufficiali si tradurrebbe in oltre sette milioni di unità vendute.
Il futuro elettrico della Cina è anche il futuro elettrico di Volvo Cars. La nuova era è iniziata con questo primo modello di automobile ad emissioni zero ad alte prestazioni. È disponibile in diciotto mercati tra i quali anche la Svizzera, a un prezzo di riferimento di circa 185mila franchi.  Le Polstar 1 saranno proposte con una innovativa formula di abbonamento. Si pagherà una rata fissa mensile che copre tutti i normali costi di un’automobile. Le persone interessate alla vettura che non vogliono servirsi dell’abbonamento possono comunque optare per l’acquisto. È possibile prenotare la vettura versando un acconto completamente rimborsabile con il quale ci si assicura un posto nella lista di attesa.
Questa Gt Coupé con Electric Performance Hybrid genera una potenza di 600 cavalli.  In modalità elettrica, ha un’autonomia di 150 chilometri. Dati che indicano che questa nuova marca di lusso è un’anteprima che supera qualsiasi altro veicolo ibrido oggi presente sul mercato mondiale.
In futuro Polestar amplierà la propria gamma di veicoli con l’aggiunta dei modelli elettrici a batteria. Già nel 2019 verrà presentata la prossima creazione, la Polestar 2, un modello di media cilindrata completamente elettrico, che si trova ancora in fase di sviluppo. A questa seguirà la Polestar 3, uno spettacolare Suv elettrico dalle linee aerodinamiche la cui progettazione si trova già ad uno stadio avanzato.

s.p.
03.06.2018


IL DOSSIER


Le polemiche
sul Cardiocentro
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
GRANDANGOLO

I figli della provetta
compiono 40 anni
L'INCHIESTA

"La Svizzera annetta
Campione d'Italia"
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

La sfida masochista
dei partiti di sinistra
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Il populismo di Erdogan
sulla strada per l'Islam
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Mosaici di guerra
dalla postazione Judy
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Lampi di guerra
e fulmini su Trump
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
La razza è un concetto
inventato della politica
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Orchi e melodrammi
non scaldano Cennes
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
La dieta dei cittadini
interessa i governanti
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Resta solamente
una sottile speranza
LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
16.08.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, luglio 2018
10.08.2018
Il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto è revocato a partire da venerdì 10 agosto 2018 alle ore 11.00. Si ricorda che restano in vigore le prescrizioni generali definite dal Regolamento di applicazione dell'Ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (ROIAT)
03.08.2018
Pubblicato il nuovo sito tematico dell'Ufficio di Consulenza tecnica e dei lavori sussidiati [www.ti.ch/consulenza-tecnica]
18.07.2018
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, secondo trimestre 2018
18.07.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, giugno 2018
09.07.2018
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto (RLCFo/RaLLI) è in vigore a partire da lunedì 9 luglio 2018 alle ore 13.00 a causa del pericolo d'incendio di boschi. La misura è attiva su tutto il territorio cantonale.
28.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Movimento naturale della popolazione, Ticino, 2017
22.06.2018
L'Ufficio di vigilanza sulle commesse pubbliche ha pubblicato la lista delle commesse del Cantone aggiudicate a invito o incarico diretto con importi superiori a fr. 5000.– [www.ti.ch/commesse]
22.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale: andamento e prospettive di evoluzione dell'economia ticinese, giugno 2018
15.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, primo trimestre 2018

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio


I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Genova:
le esequie
e le polemiche

Austria:
la ministra
si sposa
e invita Putin