Le auto
Immagini articolo
Dai fari alla plancia
una C tutta rinnovata
STEFANO PESCIA


Per Mercedes l’arrivo della nuova classe C è particolarmente significativo e importante. Un aggiornamento che nella storia del modello ha beneficiato del maggiore progresso tecnico e qualitativo. Infatti sono stati modificati 6.500 componenti, circa la metà rispetto al modello precedente.
A livello estetico i punti di forza della rielaborazione sono rappresentati dal frontale e dal design di fari e luci posteriori. Nella tradizione la ricca gamma di proposte che spaziano dalla berlina alla cabriolet, dalla coupé alla station wagon. Ottimamente riuscita l’architettura elettronica, con un display sulla plancia completamente digitale di 12,3 pollici e sistemi multimediali che permettono visualizzazioni e informazioni personalizzate. I sistemi di assistenza alla guida sono ora al livello della classe S. A tutto ciò si aggiungono i nuovi motori diesel e a benzina. Per le versioni benzina da 1,5 litri C 200 e C 200 4Matic è previsto un sistema a 48 volt supplementare (Eq Boost) con alternatore-starter azionato a cinghia.
Anche questa volta la collaborazione con Amg si è rivelata eccellente, come dimostra il modello C43 4Matic, ottenibile sia berlina che station wagon. La vettura dispone di un V6 benzina biturbo da 390 cavalli che ha incrementato la potenza di 23 cavalli. Le prestazioni di marcia sono ottime, ad iniziare dal cambio automatico a nove rapporti Speedshift Tct Amg. La trazione integrale è di serie con una ripartizione della coppia maggiore sull’asse posteriore.
Guidarla è un vero piacere con il nuovo assetto Dynamic Body Control con caratteristica di smorzamento regolabile in tre livelli e sterzo diretto sportivo o sospensioni pneumatiche Air Body Control.
Ridotti al minimo i pulsanti, essendo le principali funzioni integrate nel nuovo volante. Inoltre avete sempre la sicurezza di disporre della potenza e dell’agilità necessarie per ogni manovra. Comodissimi sono pure i sedili. Anche la Amg C 43 4Matic è dotata dei più recenti sistemi di assistenza alla guida Mercedes-Benz per viaggiare in tutta sicurezza anche in modo semiautonomo.
08.07.2018


LO STUDIO

La qualità
dei media svizzeri
IL DOSSIER


La contestata
legge di polizia
IL DOSSIER


Rimborsopoli
IL DOSSIER


Le polemiche
sul Cardiocentro
IL DOSSIER


La passerella
sul Verbano
IL DOSSIER


Microplastiche
piaga dei laghi
GRANDANGOLO

Una cultura politica
di vuote banalità
L'INCHIESTA

Non solo Medtech
nel polo di ricerca
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Lo stile smarrito
dai perdenti di successo
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Senza il riciclaggio
non si salva il clima
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Scacco a Tripoli
in quattro mosse
Guido Olimpio
Guido Olimpio
La guerra degli 007
all'ombra dell'Europa
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
L'Ue messa a dura prova
dall'avanzata sovranista
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Dramma e commedia
al Festival di Locarno
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Londra celebra Quant
la "madre" della mini
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Siccità, piogge e uragani
nel sordo allarme clima
ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
19.04.2019
La Segreteria del Gran Consiglio ha provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta costitutiva del 2 maggio prossimo
15.04.2019
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, marzo 2019
12.04.2019
Pubblicato il Rendiconto 2018 del Consiglio di Stato
12.04.2019
Pubblicato il rendiconto 2018 del Consiglio della magistratura
08.04.2019
Online la Città dei mestieri della Svizzera Italiana, con informazioni e aggiornamenti sui lavori in corso verso l'apertura
03.04.2019
Il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto è revocato a partire da mercoledì 3 aprile 2019 alle ore 10:00. Si ricorda che restano in vigore le prescrizioni generali definite dal Regolamento di applicazione dell'Ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (ROIAT)
01.04.2019
Tiro obbligatorio 2019
21.03.2019
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto (RLCFo/RaLLI) è in vigore a partire da giovedì 21 marzo 2019 alle ore 12.00 a causa del pericolo d'incendio di boschi. La misura è attiva su tutto il territorio cantonale.
15.03.2019
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale, andamento e prospettive di evoluzione dell’economia ticinese, marzo 2019
15.03.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, gennaio 2019

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »
Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »



I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Sudan,
si dimette
anche il leader
del golpe

Gilet gialli
a prova
di legge
anti-casseur