function iscriviti() {window.open("http://ads.caffe.ch/ppl/","_blank","width=620,"menubar=no","resizable=no","scrollbars=no")};




Le auto
Immagini articolo
Hyundai, Honda e Toyota
...alimentate a idrogeno
STEFANO PESCIA


Nel mondo della mobilità anche l’idrogeno rinforza la sua presenza non solo nel settore dell’automobile dove, in particolare i costruttori Hyundai, Honda e Toyota offrono già i primi modelli alimentati con questo carburante. L’idrogeno si presenta particolarmente indicato per il settore dei veicoli pesanti.
Entro la fine dell’anno sulle strade svizzere circoleranno pure i primi cinquanta veicoli elettrici a celle a combustibile Hyundai Xcient. Autoarticolati da 36 tonnellate, con un’autonomia di 400 chilometri. Per sostenere il loro sviluppo la Osterwalder St.Gallen Sa ha inaugurato la prima stazione di rifornimento di idrogeno Avia al mondo, con la denominazione H2 Zero. Entro fine 2020 saranno operative le prime sei stazioni di rifornimento di idrogeno sull’asse Lago di Costanza - Lemano. Tutte proporranno idrogeno verde per veicoli commerciali (350 bar) e autovetture (700 bar).
Tra i vantaggi dell’elettromobilità a idrogeno troviamo la produzione di energia locale e indipendente, la mobilità senza emissioni (vapore al posto dei gas di scarico), una propulsione a motore elettrico (silenziosa ed efficiente), un rifornimento rapido e una considerevole autonomia. "Power to Gas" è una tecnologia chiave per integrare nel sistema energetico l’elettricità proveniente da fonti rinnovabili come l’energia idroelettrica, fotovoltaica o eolica, compreso il suo utilizzo nel settore della mobilità. Entro il 2025 Hyundai Hydrogen Mobility Ag importerà fino a 1.600 camion elettrici a celle a combustibile. Verranno utilizzati per la distribuzione delle merci in Svizzera dei trasportatori e delle aziende di logistica, in base al principio del "pay-per-use".
10.10.2020


Leggi in anteprima
le notizie del Caffè

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia cantonale
Ultim'ora
02.12.2020
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'ordine del giorno della seduta parlamentare del 14 dicembre 2020
19.11.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, ottobre 2020
13.11.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, ottobre 2020
11.11.2020
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'ordine del giorno della seduta parlamentare del 23 novembre 2020
10.11.2020
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, ottobre 2020
10.11.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale attività manifatturiere, Ticino, ottobre 2020
06.11.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale banche, Ticino, ottobre 2020
05.11.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale costruzioni, Ticino, ottobre 2020
30.10.2020
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, terzo trimestre 2020
28.10.2020
I Servizi del Gran Consiglio hanno provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 9 novembre prossimo
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Il trionfo di Biden
in un Paese dilaniato
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nello scenario siriano
mani russe e iraniane
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Se il terrore non politico
incide sulle nostre vite
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Primavera di tensioni
per quattro leader
Filippo Ceccarelli
Filippo Ceccarelli
Il governo MaZinga
nella crisi dell'Italia
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Un viaggio tra i popoli
sull'idea del nuovo inizio
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Confinamento più efficace
dei negoziati dell'Onu
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Si pensi anche ai costi
causati da altre limitazioni

IT Illustrazione
Cover stories
Sfoglia l'archivio »
La lettura
Leggi »
Instant book
Leggi »
I racconti
Leggi »
Altre
pubblicazioni


Per le tue vacanze
scopri il Ticino
Vai al sito »



Vai al sito »



Le infografie


I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

I quartieri poveri
di Madrid
non hanno
più luce

Poliziotti violenti
in Francia,
spaccata anche
la maggioranza

DIREZIONE, REDAZIONE
E PUBBLICITÀ

via B. Luini 19 6600 Locarno
Svizzera

caffe@caffe.ch
+41 (0)91 756 24 00